chi muore (di paura) al lavoro

Dalla Francia arriva una notizia sconvolgente, che riprendiamo e pubblichiamo: si è suicidato un altro dipendente di France Télécom, il sessantesimo negli ultimi tre anni, portato al gesto estremo a causa della strategia di riordino interno prevista dall’azienda. Ventiduemila posti di lavoro che, per contratto, dovevano restare garantiti ma che l’azienda avrebbe voluto eliminare: condizione che ha portato i vertici ad adottare un management par la peur, una gestione dell’azienda attraverso la paura, con l’obiettivo di spingere al massimo la produzione. Il tragico esempio delle conseguenze di un capitalismo feroce e di un managerismo senza scrupoli.

leggi l’articolo di peacereporter.net France Télécom: l’onda lunga della paura