Carla Mattioli

Mattioli

Candidata per la Camera

57 anni, valsusina e insegnante, due dei titoli più belli del mondo.

Sono stata Sindaca di Avigliana per 10 anni e ho dimostrato che la politica è buona e onesta amministrazione. Ho lasciato un Comune senza debiti, ho abbassato le tasse facendole pagare a tutti.

Ho investito in scuole nuove, asili nido, case popolari.
Ho recuperato i tesori d’arte del centro storico e investito in cultura
Ho difeso la mia valle dalla follia dell’Alta velocità e strenuamente il mio ospedale, indispensabile per . curare gli anziani e soprattutto chi vive vicino alle montagne.
Ho difeso il mio splendido territorio dalla speculazione edilizia con un piano regolatore per riqualificare il costruito per una città viva e vivibile.
Ho favorito il radicamento delle realtà industriali e produttive della città, che vanta la più ampia zona industriale della Valle.
Ho investito in ambiente, difesa idrogeologica del territorio, energie alternative e risparmio energetico.

Credo che i partiti debbano ascoltare la gente e ho dato vita, per le elezioni del nuovo sindaco, ad un comitato elettorale prima di tutto di cittadini impegnati per il bene della città, e non di impositive segreterie di partito.
Questa è la concreta esperienza che intendo mettere a disposizione per un’Italia nuova, per un nuovo modello di sviluppo che noi valsusini abbiamo iniziato a creare come popolo del sì, e non del no.
Lavoro, ambiente, scuola, cultura sono le parole chiave per un’ Italia che ha donne e uomini per ripartire dall’onestà, dall’esperienza, dalla passione e da una schiena dritta che, come quella dei montanari, si piega solo per amare la terra che coltivano.