Nel Piemonte che vorrei – video

Per me parlano le cose che ho fatto ma sopratutto la nostra comunità: noi siamo un gruppo, una rete di persone, prevalentemente giovani. Non esiste cambiamento che non sia collettivo, il resto è solo pubblicità. La mia storia è quella di una persona con la schiena dritta, le battaglie fatte per la legalità e la trasparenza dimostrano che non mi sono mai fermato davanti alle ingiustizie, che sono sempre stato dalla parte dei lavoratori, che la Sinistra può tornare ad essere determinante, capace di incidere a favore delle persone e a tutela dei loro diritti.
Se anche tu pensi che il Piemonte debba cambiare, se vuoi qualcuno che faccia sempre sentire anche la tua voce vota Sinistra Ecologia Libertà scrivi Michele Curto

Si ringraziano Ester Zirilli per i disegni, Tekla per le riprese e il montaggio, Gianluca Orrù per la voce.