Pubblicati da roberto

Reddito per la Cittadinanza

Dobbiamo aumentare la circuitazione e mobilità sociale, permettendo ai propri giovani di partecipare a questo riscatto civile, “prendendosi cura”, divenendo protagonisti del cambiamento attraverso la loro emancipazione. Per questo proponiamo un grande investimento per una LEGGE REGIONALE SUL REDDITO PER LA CITTADINANZA, introducendo anche forme allargate di “servizio civile volontario” in grado di garantire ad […]

Trasparenza e pari opportunità

Bisogna ridisegnare il sistema, aumentare la resilienza del corpo sociale alla crisi, dobbiamo promuovere la mutualità, garantire anche attraverso la tassazione regionale giustizia sociale, riconoscendo i diritti fondamentali anche se in forme sempre nuove: per la casa, per la cura, per il reddito, contro l’esclusione e la solitudine. Una Regione trainata dalla mobilità sociale, sceglie […]

Scegli anche tu!

La politica è scelta, noi possiamo anche non considerarla ma tanto lei sceglierà anche per noi, quindi per governare un paese dobbiamo scegliere. Idea e realizzazione Davide MARTIGNETTI Testi Roberto FORTE Voce narrante Michele CURTO Hanno partecipato Francesca BIANCOTTO Damiano MARTIGNETTI Katarzyna KURDZIEL Marco TRESSO Musica Krackatoa – Mariachi Bandits of Gatlin Gun Ridge (FMA) […]

Crisi e occupazione

Distratti da promesse ballerine tipo ti tolgo l’IMU, io l’IRAP, abbasso l’IRPEF, io ci aggiungo un orologio a cucù e via sproloquiando, rischiamo di perdere il senso di ciò che sta veramente accadendo a livello internazionale. Le crisi comportano sempre una guerra senza quartiere tra le economie per la ridefinizione dei campi di influenza e […]

é la questione sociale, bellezza!

Una commissione governativa accusa un ospedale di aver lasciato morire 1200 pazienti tra il 2005 e il 2009. Lasciati morire senza cure, senza assistenza, a volte senza cibo ed acqua. Poveri disgraziati nelle loro feci e nella loro urina. E’ successo certamente nell’Africa nera, direte voi. Sbagliato. E’ successo in Inghilterra, patria del welfare. Sarà […]

Lo spread all’Università

Racconto un aneddoto che mi riguarda. Lo so che non è elegante, ma passatemelo. Nel 1984 durante una missione in Argentina con una delegazione sindacale fui ricevuto dall’allora presidente Alfonsin alla Casa Rosada. L’Argentina era appena uscita dalla dittatura militare. I generali al potere non erano solo stati dei miserabili assassini, ma anche dei ladri […]

Ma la guerra è finita?

Dunque l’esercito maliano, trascinato dai francesi, dopo Gao e Timbuctu ha liberato anche Kidal, ultima città prima delle stoppie, della sabbia, delle montagne di quel grande nord, regno incontrastato di tuareg e mori. Missione compiuta avrebbe detto quel minus habens che ha governato gli USA prima di Obama. Ma è proprio così? Ovviamente no. Questa […]

La vicenda Monte dei Paschi

Premessa : scrivo queste note, assolutamente non esaustive, per spirito di servizio, sapendo che la vicenda MPS durerà a lungo e s’ingarbuglierà ulteriormente. Ad ascoltare politici (molti) e commentatori televisivi (sempre molti), nonché giornalisti della carta stampata (un po’ meno per fortuna) ci si accorge che non sanno assolutamente (o fingono?) di cosa stanno parlando. […]

Emergenza casa

L’emergenza abitativa è uno dei nodi fondamentali da affrontare con il prossimo governo. Assistiamo, ormai in tante città d’Italia, non ultima Torino, ad un progressivo deteriorarsi della situazione. Il morso della crisi si scarica costantemente sulle fasce più deboli e lo fa in mille modi diversi. Gli investimenti per l’edilizia popolare sono in crollo costante […]

La saetta e il parafulmine

Non ridete, per favore. Un documento riservato del pentagono sostiene che il cacciabombardiere F 35 è vulnerabile al maltempo. Malgrado il suo nome: Lightning (saetta) ha paura dei fulmini. Può operare solo col beltempo e tenersi ad una distanza di sicurezza dai temporali di 40 miglia. Se c’è una guerra a Torino, se c’è maltempo […]